Principi Attivi: Carbone Vegetale!

Pubblicato : 13/11/2017 13:50:01
Categorie : Ultime dal Blog

Oggi vi parlo del carbone vegetale, uno dei principi attivi più in voga del momento.

Detto anche CARBONE ATTIVO, si tratta di una polvere ottenuta dal trattamento del legno di diverse specie quale, pioppo o salice. Il legno viene trattato ad altissime temperature senza la presenza di ossigeno. In questo modo il carbone ottiene una superficie altamente porosa che diventerà la caratteristica principale di questa sostanza naturale.

Si tratta di una sostanza adsorbente ossia capace di far aderire sulla sua superficie piccolissime molecole.

Viene impiegato in medicina per ridurre problemi di gastrite e problemi intestinali soprattutto in caso di aerofagia, colite e meteorismo. Può anche essere assunto in caso di avvelenamento.

E nel settore estetico?

il carbone attivo è un ottimo astringente. Grazie alla sua porosità, assorbe il sebo in eccesso, riducendo quindi il fastidioso effetto lucido della zona T, evitando la sensazione di secchezza del viso. Svolge inoltre un’azione purificante, liberando la pelle da residui di make-up, smog e sporco.  È un antibatterico naturale, impiegato nei dentifrici, combatte la carie e l’alito cattivo ed esalta il bianco naturale dei denti. Un bagnoschiuma al carbone vegetale, favorisce l’eliminazione delle tossine e riduce i fastidiosi brufoletti sulla schiena lasciando la pelle liscia e pulita. Ottimo anche per la cura di capelli. Purifica la cute grassa, riduce la forfora e dona ai capelli luminosità e morbidezza.

E tu, hai mai provato un cosmetico al carbone attivo? Raccontami la tua esperienza. 

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)